Festa della donna 2015: Saclà e l’occupazione femminile

Una storia fatta di donne dal passato al futuro dell'azienda.

Saclà è storicamente una società che deve molto alle donne.

A partire dalla moglie di Pinin Ercole, Piera, fino ad arrivare ad oggi, la conformazione dell’azienda è sempre stata composta da donne e uomini che hanno lavorato fianco a fianco per far crescere un sogno.

Schermata 2015-03-06 alle 16.43.21

Negli anni ’40 l’azienda ha svolto un ruolo sociale fondamentale nell’occupazione femminile delle donne dell’astigiano rimaste a casa durante l’inizio del secondo conflitto mondiale. Questo ruolo si è protratto fino ai giorni nostri in cui Saclà annovera tra il personale numerosi componenti femminili.

Dati che, come dice Chiara Ercole denunciano una filosofia meritocratica alla base della storia e del futuro dell’azienda:

“In azienda non abbiamo bisogno di stabilire “quote rosa”; se ci sono così tante donne con noi è per via del loro merito e talento.”

Rispondi

Per scrivere un commento effettua il login.