Saclà e Virtus Bologna: binomio vincente

Saclà riconferma la sua passione per lo sport.

Saclà riafferma la sua passione per lo sport siglando l’accordo di sponsorizzazione con la squadra di basket Virtus Bologna per la stagione 2015/2016. Saclà sarà il secondo sponsor del club e il suo marchio avrà la posizione centrale sulla maglia dei giocatori.

virtus-chiara-ercole“Siamo entusiasti di associare il nostro marchio ad una realtà vincente come Virtus. Commenta Chiara Ercole, Vice Presidente della F.lli Saclà S.p.A. – La Saclà ha un legame storico con il basket italiano e da sempre una passione per il mondo e i valori trasmessi dallo sport. Oggi scegliamo di riavvicinarci al Basket anche per la nostra attenzione crescente nell’offrire ai consumatori prodotti che conciliano gusto e benessere, facendoci quindi portavoce di uno stile di vita sano e di un concetto di benessere a 360 gradi. Ci sentiamo vicini al mondo Virtus per la passione di tutti coloro che ne fanno parte, un mondo che come noi guarda al futuro con entusiasmo, traendo forza e orgoglio dalla propria storia.”

Si tratta di una collaborazione importante con una delle società più blasonate della pallacanestro italiana: 15 titoli italiani vinti, due Coppe dei Campioni/Eurolega, una Coppa delle Coppe, una Super Coppa Italiana, otto Coppe Italia, un’edizione di Eurochallenge e venti titoli tricolori nelle categorie giovanili.

Ecco le parole di Renato Villalta, presidente di Virtus Pallacanestro Bologna:

“Sono molto felice che un grande marchio come Sacla’ abbia deciso di legarsi a noi ancora più strettamente”, commenta Renato Villalta, presidente di Virtus Pallacanestro Bologna. “Per noi è un importante riconoscimento al lavoro svolto fin qui, e uno stimolo ad impegnarci sempre più intensamente nel progetto che abbiamo in mente. E’ un momento che mi riempie d’orgoglio, anche perché intensifichiamo i rapporti con un’azienda che ha una storia significativa nel basket, fin dai tempi in cui la Virtus era guidata dall’Avvocato Porelli, e più in generale nello sport italiano”.

La passione di Saclà per il basket affonda le sue radici in gloriosi momenti della pallacanestro piemontese, tanto che, nel 1973, Saclà e la squadra Libertas Pallacanestro Asti raggiunsero la serie A in soli cinque anni.

Rispondi

Per scrivere un commento effettua il login.